L’arte non tace: “Silenzi”… imàgo e lògos

Lettura critica dell’opera “Silenzi” di Paola Montanaro … un quadro denuncia, per dire basta alla violenza sulle donne! Titolo del testo: Silenzi, imago e logos di Massimo Galiotta Terra, Aria, Acqua, Fuoco … Arte, quinto elemento della natura dell’Uomo, della Donna. Elemento di congiunzione, “trait d’union” tra tangibile ed etereo, tra il genere umano e…

Nello Sisinni, tributo a Vittore Fiore

Vittore Fiore “Ero nato sui mari del tonno“ Il 22 febbraio 2019 Gallipoli ricorda Vittore Fiore L’associazione Puglia&Mare in collaborazione con il Comune di Gallipoli vi invitano alla serata evento in onore del poeta salentino (nato a Gallipoli) Vittore Fiore, a vent’anni dalla sua scomparsa. Saranno presenti, per parlare dell’illustre figura poetica, l’autore del libro…

Biagio Magliani, c’è ancora “spazio” nell’Arte figurativa

di Massimo Galiotta L’arte intesa nella sua espressione tradizionale sta recuperando in quest’ultimo decennio il proprio scopo, primigenio, la fondamentale capacità di comunicare con tutti. È come se stessimo vivendo un nuovo rinascimento di pari passo a una moderna forma di oscurantismo latente mascherato da quell’incessante progresso tecnologico che viviamo quotidianamente, ma che va a…

L’olivo del Salento, deità casalinga

L’olivo del Salento è essenza, natura divina. E’ deità, divinità, e inquanto tale appartiene ad un popolo che ne ha fatto una “religione”. Ciardo nel 1957 ne parlò descrivendone i tratti che già aveva ampiamente approfondito nella sua ricerca pittorica. Per lui l’olivo è “pianta antischematica per eccellenza“, elemento che scatena la riflessione dell’uomo che…

Francesca Sirianni, the art’s origins

di Massimo Galiotta: E’ agosto, è un periodo magico dell’anno, la terra sta per attraversare lo sciame meteorico delle “Perseidi” nella tanto attesa notte delle stelle cadenti. Il sole volge ormai al tramonto e illumina di luce intensa il prospetto della chiesa di San Domenico al Rosario, affacciata sul mare, nel centro storico di Gallipoli….

Lino Cacciapaglia: dipingere con la Poesia

di Italo Greco: Il frequente parallelismo tra pittura e poesia ci obbliga a prendere in considerazione anche, imboccando la strada nel verso opposto, la singolare predisposizione del poeta di dipingere scenari dell’anima con la capacità descrittiva specifica dell’immagine. La 17^ edizione del festival letterario del “libro possibile”, tenutasi dal 4 al 7 luglio scorsi, a…

Mino Delle Site e il sogno futurista

Il 22 settembre 2017 ricorre l’88° anniversario della nascita del movimento futurista. Ufficializzata il 22 settembre 1929 con la pubblicazione, a Torino, sulla “Gazzetta del Popolo”, sebbene il “Manifesto di Ricostruzione Futurista dell’Universo” risalga al 1915 e al 20 febbraio del 1909 la pubblicazione di Filippo Tommaso Marinetti sul quotidiano francese “Le Figarò”. Tra gli…

Paola Montanaro: il nuovo si muove nella “Sua Pop Art”

di Massimo Galiotta Tratto dalla rivista Puglia & Mare n°18-19 di giugno-settembre 2017 pag. 64    “L’arte è il quinto elemento della natura … umana [ndr]”! Arriva come una forza cosmica  nelle donne e negli uomini che hanno un cuore in grado di percepirne gli impulsi che, in un secondo momento, la mente dovrà decodificare…

Il cibo nell’arte pittorica

Originally posted on Tourism & Food affairs:
Cenni storici Caravaggio, olio su tela, 46 x 64,5, Milano, Pinacoteca Ambrosiana Il ruolo che ricopre il cibo nelle opere d’arte è davvero speciale; da sempre occupa un posto di primaria importanza nell’immaginario degli artisti di tutti i periodi storici e delle rispettive correnti pittoriche. Si può partire…

Antonio Trenta, un Salentino a Trento.

  Dal 10 al 23 Ottobre 2016, si terrà a Trento, presso lo spazio espositivo del palazzo della Regione Autonoma Trentino Alto Adige Südtirol, una mostra dell’artista salentino Antonio Trenta che, ininterrottamente, dal 1970 ha svolto la professione di Geometra/Tecnico comunale e in parallelo quella di pittore nella sua ellenofona Calimera, in provincia di Lecce….