About Us

Art in Simple Words

InMostraBlog nasce nel settembre 2016 con un obiettivo chiaro, come lo slogan del titolo sulla testata di questa pagina, parlare di arte senza indurre il lettore ad abbandonare il testo prima di averne compreso completamente il senso, ovvero – l’Arte attraverso parole semplici – che permettano a tutti di comprendere il significato dell’arte nell’accezione più ampia del termine. Il blog mira in questo modo a ridurre il divario tra le persone e gli addetti ai lavori, veicolare i linguaggi dell’arte senza sollevare barricate distanziatrici e parlare di tutta l’arte, anche quella in periferia, spesso confusa come arte di periferia. Le distanze devono essere riportate al concetto di prossimità, dunque un’arte a portata di tutti, che parla a chiunque e non più per la sola élite, non più per i soli accademici ma che riduca il divario culturale, ispirando e incentivando tutti noi a gravitare intorno alla cultura vera, quella di un quadro e di una scultura, quella nascosta dietro la copertina dei libri, nella sale dei musei, delle gallerie e biblioteche, nei meandri del sapere dai quali – liberi da fili – non abbiamo più necessità di fuggire.

I.G.

Le immagini che seguono sono quelle che appaiono sull’Header del sito

Il suicidio di Lucrezia Romana
Guido Reni (Bologna 1575-1642), Il suicidio di Lucrezia Romana, olio su tela, cm. 87×73, coll. privata – Ph. Cambi Genova, Dipinti Antichi, Asta 298 del 17.05.2017 –
Negazione di san Pietro, 98 x 130, bottega
Mattia Preti (Taverna, 1613 – La Valletta, 1699) Negazione di san Pietro, cm. 98×130, coll. privata – Ph. Cambi Genova, Dipinti Antichi, Asta 298 del 17.05.2017 –
16
Gioacchino Toma (Galatina, 1836 – Napoli, 1891) Le educande al coro, cm. 115×84, Milano coll. privata
Ruggero Panerai_Fi1862-Paris1923
Ruggero Panerai (Firenze 1862 – Parigi 1923) Ritorno dalle corse, olio su tela, cm. 142×202, coll. privata – Ph. Pandolfini Firenze, Capolavori da collezioni italiane, Asta 219 del 28.09.2017 –

 

Some phrases from our posts:

Art always borned from art and the true artist never dies, but relives in his works and in those who love them!

 

 

… because the salvation of men is in the art!

The real from the real, in a world where it’s so difficult to emerge from the “magma magnum” of the absolute conceptual.

… work in progress ….