Sogni e riflessi d’Artista

Biagio Magliani espone: “Sogni e riflessi”
Dal 1 agosto al 20 agosto 2020
Galleria Maccagnani Lecce

Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00, e dalle 16:30 alle 22:30, free entry

Locandina della mostra

Effetto Covid-19? Probabilmente! E’ ormai un’evidenza concreta che il lungo periodo di clausura ci abbia spinto alla riflessione, all’introspezione, alla ricerca individuale e collettiva. Se oggi, a più di cinque anni di distanza dall’ultima sua mostra salentina, possiamo avere di nuovo Biagio Magliani in una personale di pittura, presso la storica Galleria Maccagnani di Lecce, è solo grazie all’effetto Covid poc’anzi accennato. La dilatazione del tempo e l’abbondante disponibilità di spazio espressivo ha permesso alla creatività di concepire frammenti nuovi entro il perimetro di una tela, per fortuna nostra non solo di una, altrimenti destinati all’attesa. “Sogni e riflessi” nasce proprio così, nell’essenzialità degli atti che ognuno di noi ha dovuto rapportare al tempo disponibile, alla produzione creativa di idee, di “Sogni“, che hanno prodotto in un rapporto speculare “Riflessi” della realtà vissuta in questo 2020 dai tratti surreali, un presente delineato o delineabile solo dalla letteratura fantasy di una pellicola anni ’80 …

Il pensiero guida che l’autore esprime, essenziale per comprenderne il percorso creativo, con parole che non si perdono nel vuoto, è illuminante, lo scrive sulla sua pagina social: «L’osservazione è sempre stata un passaggio indispensabile nel processo creativo delle mie opere.
Oss
ervare equivale a scindere la realtà dai fronzoli illusori dell’impatto, spogliare l’oggetto dalle sue congetture, ricercare l’essenza per poter vivere in totale soddisfazione, la completa geometria di ciò che appare.
La tela diviene dunque il mezzo, il diaframma imprescindibile che delimita l’oggetto dal suo riflesso grafico: il dipinto.
La rappresentazione è il riverbero sentimentale, traumatico e concreto di questo processo analitico, il risultato della mia indagine.
Il contesto vivido della realtà enfatizza attraverso l’opera, la mia posizione obliqua verso l’inspiegabile, verso il crudo iperrealismo ancora colmo di misteri e supposizioni.
L’interpretazione dell’io, nel silenzio terrorizzante della natura, si tramuta quindi in sogno, in esperienza onirica parallela all’immanente.
Sogno e riflesso sono le due dimensioni in cui giostra l’uomo nel contesto quotidiano, l’ossimoro primo che scandisce le nostre vite
».

Cibo, paesaggio e valori universali

Fichi d’India, olio su tela, 2020

La mostra sarà un distillato di valori universali, di essenza delle cose, di detto e non detto, caratteri, questi, distintivi e distinguibili dell’arte di Biagio Magliani. “Sogni e Riflessi” della sua umanità, la nostra, del suo tempo, il nostro! Mi faccio una domanda, mi concedo anche una risposta: «Perché l’uomo si esprime ancora attraverso il cibo»? E’ l’elemento, o il fenomeno come direbbe I. Kant, che meglio esprime, insieme al paesaggio, la nostra natura, la nostra storia … le nostre origini. Un elemento banale per la critica dell’arte di oggi … un elemento che induce ad astrarre, dico io, … un carattere questo, inteso come tratto distintivo, concesso solo a poche opere pittoriche; una paletta di fico d’india spezzata, lacerata e inchiodata sulla parete scrostata di una società stanca, affaticata dal superfluo, che cerca le proprie origini: chi siamo, da dove veniamo, ma soprattutto dove stiamo andando? … Ebbene, a queste sollecitazioni contemporanee voglio rispondere con un «io mi muovo», #iononrestoacasa, ma vado ad ammirare la mostra leccese di Biagio Magliani, vado a conoscere l’Artista e la rara bellezza delle opere esposte, uniche nel loro significante!

Italo Greco

Thauma, cm. 200×200, tra le opere in mostra da 1 al 20 agosto 2020

L’articolo è proprietà dell’autore ed ogni riproduzione è severamente vietata (L/22/4/1941 n°633 e relative modifiche) eccetto nei casi previsti dalla legge.

©InMostraBlog.com

In copertina Biagio Magliani e l’opera “Arabo baio“, cm. 200×200, olio su tela

Credit Ph. Luca Magliani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...