Lino Cacciapaglia: dipingere con la Poesia

di Italo Greco:

Il frequente parallelismo tra pittura e poesia ci obbliga a prendere in considerazione anche, imboccando la strada nel verso opposto, la singolare predisposizione del poeta di dipingere scenari dell’anima con la capacità descrittiva specifica dell’immagine.

La 17^ edizione del festival letterario del “libro possibile”, tenutasi dal 4 al 7 luglio scorsi, a Polignano a Mare, ha reso omaggio al poeta, e pittore dell’anima [ndr], Lino Pasquale Cacciapaglia, e alla sua seconda fatica dal titolo “Azzurra”, arrivata dopo sette anni dalla precedente (che era un vero e proprio inno al sole) edito dalla casa editrice A. Weger di Bressanone. Una raccolta di poesie che descrivono l’animo umano, nonostante le sue debolezze, e la sua naturale inclinazione alla bellezza.

Lino cacciapagliaPer Lino Cacciapaglia, pugliese verace che vive a Merano, ma come credo sia per tutti gli artisti veri, la poesia deve essere utile agli altri, “la poesia ha bisogno di comunione”, ed è così che, in questo particolare caso come in altri, la poesia diventa solidarietà, e ogni incasso sarà devoluto in beneficienza … parafrasando l’autore, “la missione naturale della poesia è di cercare l’altro, ponendosi a livello del singolo senza distinzioni”. E’ in quest’ordine di idee che la poesia deve assolutamente essere condivisa, rigorosamente dal vivo. Il pathos è in chi legge, non solo nei versi delle sue poesie; per Lino il fondamentale è nella lettura, e nella voce quale strumento indispensabile del poeta, e in questa equazione cosmica – la voce per il poeta = al colore per il pittore – si colloca la poesia “Estasi d’estate”, che già vanta la versione tradotta in inglese, contenuta nella raccolta Azzurra; un quadro dell’estate che avanza, un acquerello che spande il colore sulla carta ruvida e porosa. Azzurra è un inno al mare che trasuda sin dalla copertina del libro, una scintillante foto legata al mare, scattata un anno fa in Località San Vito, appena fuori Polignano, dove la cornice storica e architettonica evoca poemi della difficile esistenza umana.

Estasi d’Estate

T’ho visto Sole discenderea cavallo d’un fiume … Nell’estasi del Sole d’Estate s’arride un fiore, che al venir soave irrompe indistinto ad ognuno … Postosi nel ventre d’una Terra, ritempra il mare venuto dal vento, navigante d’ogni tempo, d’ogni sogno libero … Mare madre dell’emozione pennellato da una favola … A lambire il grande abbraccio d’acqua, canta un grillo in un campo di grano or baciato da un Re papavero … È il silente sentire dell’anima, è estasi d’Estate … La dormiente vela anela al vento … Alla rotta del Mare … Notte d’Estate, notte Poetica, vienici Stella …

di Lino P. Cacciapaglia

Già ospite in Spagna, in una rassegna poetica, e lo scorso 29 giugno nel programma Zeppelin su RadioRai, Lino Cacciapaglia andrà presto in Giordania, grazie all’Unicef, per organizzare un evento legato alla poesia perché come scriveva John Keats: «ciò che l’immaginazione coglie come bellezza deve essere verità, che esistesse prima oppure no»!

vela a scirocco
Annavita Madonna, Gallipoli, Vela a scirocco, acquerello

Noi di InMostraBlog immaginiamo, per Azzurra, un evento in cui le tre muse ispiratici dell’Arte e dell’Uomo, Poesia-Pittura-Musica, convivono in una serata di magica espressione dell’anima. Immaginiamo Lino che, in una casa a corte salentina, accompagnato dal sottofondo di una fisarmonica, decanta i suoi versi all’ombra del cavalletto di un’abile pittrice, che ad acquerello, in silenzio, infonde la forma alla sostanza poetica. Chissà che il sogno non possa diventare realtà!

 

AltoAdige_01 luglio 2018
Immagine tratta dal quotidiano l’Alto Adige, di Domenica 01 luglio 2018, pag. 28

Tra i numerosi eventi organizzati per dare rilievo all’opera Azzurra, vogliamo ricordare quello che si terrà a Merano il 22 settembre p.v.:

L’articolo è proprietà dell’autore ed ogni riproduzione è vietata (L/22/4/1941 n°633 e relative modifiche) eccetto nei casi previsti dalla legge.

©InMostraBlog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...